Lonicera (caprifogli)

L. alseusmoides: grandi foglie lucide e omblunghe verde scuro semipersistenti in inverno, e fiori bianco rosati profumati dall'inizio dell'estate all'inizio dell'autunno. Altezza: fino a 7 m
L. biflora: originaria del Nord-Africa e dell'europa meridionale mediterranea. Fogliame semipersistente. Grandi fogle opposte ovali. Fiori raggruppati per due su un peduncolo comune situato all'ascella delle foglie verso l'estremità dei rami. Fiori bianchi che diventano gialli.

L. x brownii'Dropmore Scarlet': rampicante volubile, decidua o semisempreverde; foglie appaiate, blu-verdi lunghe sino a 8 cm. Da giugno a settembre produce lunghi fiori a tromba , scarlatti, persistenti, bilabiati. Bacche rosso-arancio. Altezza 4 mt.

L. x brownii 'Golden Trumpet' ®: simile alla varietà precedente ma dai fiori gialli.

L. caprifolium: rampicante volubile, legnosa, decidua, con foglie appaiate da ovali ad obovate, grigio-verdi, lunghe sino a 10 cm., le paia superiori unite. Dalle ascelle fogliari in primavera appaiono verticilli di fiori tubulari, bilabiati, molto profumati, bianco-crema giallo, sfumati di rosa, lunghi 5 cm. Bacche arancione- rosso. Altezza 6 mt.
L. etrusca: Questa specie semirustica è originaria dell’Europa meridionale, compresa l'Italia. Le foglie possono essere persistenti, semipersistenti o decidue e sono opposte, di forma ovata e di colore verde tendente al celeste. I giovani germogli assumono colorazione rossa, che si ritrova anche a soffondere il giallo dei fiori, intensamente profumati, che compaiono da maggio a luglio, riuniti in mazzetti terminali e ascellari. Produce bacche rosse in autunno. Raggiunge i 6-7 metri di altezza.
L. x caprilia ® 'Ever': è un ibrido misto tra Lonicera henry e Lonicera japonica “Aureoreticulata”, rustica, decidua e con uno sviluppo moderato: raggiunge al massimo i 2 / 3 metri di altezza. Molto fiorifera, presenta gruppi di piccoli fiori di colore viola chiaro in bocciolo e all'apertura, poi giallo-arancio alla fine della fioritura, che contrastano in modo molto decorativo con il fogliame. A differenza della Lonicera henry i fiori sono profumati. La fioritura avviene in Giugno e Luglio con una leggere rifiorenza in Settembre. Le bacche blu-nero appaiono alla fine dell'estate e sono piuttosto persistenti.
L. x heckrotti: decidua o semisempreverde, volubile con foglie appaiate oblunghe, ovali o ellittiche di circa 6 cm,verde scuro e blu- verde nella pagina inferiore; le foglie superiori appaiate ed unite. Da maggio ad ottobre produce fiori tubulari in verticilli terminali; essi appaiono bilabiati, poco profumati, lunghi 4 cm., rosa fuori, arancione giallo internamente. A volte si formano bacche rosse. Altezza 5 mt.
L. x heckrotti 'Gold Flame': più vigorosa della specie e con colori più accentuati.
L. henry: vigorosa rampicante sempreverde,volubile, legnosa con foglie appaiate, oblungo lanceolate, oblungo/ovate, verde scuro lucido, lunghe sino 10 cm. Fioritura ad inizio-metà estate composta verticilli terminali o ascellari di fiori tubulari, bilabiati a gola gialla, di color rosso porpora, di 2 cm.. Bacche: porpora-nere. Altezza 10 mt.
L. henry'Copper Beauty': caprifoglio sempreverde con giovani fusti rosso/porpora e grandi foglie lucide verde scuro con una colorazione bronzea nella fase giovanile.. Fiori molto profumati giallo e bianco da giugno ad agosto seguiti da piccole bacche nere in autunno. Altezza da 6 a 7 mt.
L. japonica var. chinensis: rampicante semisempreverde dalle foglie verde scuro nella pagina superiore. Fiori profumati fucsia all'interno, bianco-crema all'esternoi da maggio a luglio.Il profumo di questa specie è particolarmente inebriante. Il suo fogliame bronzeo può essere persistente negli inverni miti. Bacche blu H. 10 m.
L. japonica'Mint Crisp '®: semi-sempreverde con foglie ovali screziate verdi e crema, che si tingono di rosa in inverno. Dalla metà dell'estate alla metà dell'autunno produce fiori bianchi che volgono al giallo, molto profumati Raggiunge un massimo di 3-4 m. di altezza.
L. japonica'Halliana': rampicante vigoroso, di grandi dimensioni, raggiunge gli 8 - 10 m di altezza, semi-sempreverde. Ha foglie ovali di colore verde scuro. Da Aprile fino ad Agosto si ricopre di fiori molto profumati lunghi 4 cm, bianchi che diventano rapidamente gialli, creando un effetto bicolore. Molte delle belle foglie affusolate e lucide, di color verde scuro, rimangono sulla pianta tutto l'anno, In autunno produce lucide bacche nere.
L. japonica'Hall's Prolific': come suggerisce il nome, questa è una varietà particolarmente vigorosa e dalla ricca fioritura con masse di fiori tubolari dal dolce profumo, da Aprile ad Agosto, che si aprono di colore bianco puro per poi diventare gialli col passare del tempo. È considerata sempreverde o semi-sempreverde in quanto le foglie verde pallido tendono a rimanere sulla pianta tutto l'anno, negli inverni più miti. I fiori possono essere seguiti da piccole bacche nero-porpora.
L. japonica'Aureoreticulata': vigorosa, semi-sempreverde, con foglie ovali verde chiaro, profondamente venate di giallo. A fine estate, inizio autunno produce fiori bianchi, che diventano gialli, molto profumati. In autunno ai fiori seguono lucide bacche nere. Può raggiungere i 10 m di altezza.
L. periclymenum'Belgica': rampicante vigoroso e deciduo con foglie opposte, ovali, verde scuro. Fiorisce alla fine della primavera/inizio estate con fiori profumati, tubulari, bianchi con striature rosse all'esterno, che col tempo diventano gialli. In autunno produce frutti rosso brillante. Fiorisce prima di molte altre varietà. Raggiunge i 7 m di altezza.
L. periclymenum'Belgica select': anche questa varietà produce numerosi fiori profumati prima bianchi, poi gialli, striati di rosso all'esterno. Fiorisce da luglio a settembre. È deciduo e può raggiungere i 7 m di altezza.
L. periclymenum'Serotina': varietà vigorosa e decidua. Produce grappoli di grandi fiori bianco-crema striati di porpora , dal profumo dolce. Questa varietà fiorisce più tardi di molte altre e continua a produrre i profumatissimi fiori per molte settimane in tarda estate ed in autunno, quando ai fiori seguono piccole bacche rosso brillante. Le foglie sono ovali, verde-scuro, bianchicce nella pagina inferiore. Può raggiungere gli 8 m. di altezza

L. periclymenum'Caprilia Imperial' ®: varietà notevole per la quantità e la dimensione dei fiori, che produno una bellissima cascata tra Giugno e Luglio.I fiori profumati sono rosso scuro quando sono in bocciolo e diventano più chiari aprendosi, volgendo infine al giallo crema prima di appassire. Le foglie verde-scuro mettono in risalto la fioritura. Altezza massima dai 2 ai 3 m.

L. periclymenum'Caprilia Cream' ®: -non disponibile
è una varietà particolare, selezionata a partire dalla Lonicera periclymenum “Florida” che cresce mantenendosi in forma di colonna: i giovani fusti si sviluppano rivolgendo le punte all'interno della pianta, riducendone in questo modo il volume. Raggiunge un'altezza di 2 m / 2.50 m con una larghezza di massimo 1 metro. Si ricopre di boccioli rosa dall'inizio di Giugno fino a Luglio; i fiori poi diventano color crema e alla fine gialli prima di appassire, producendo una varietà di tonalità molto decorativa. Durante la fioritura sprigiona una gradevole fragranza.

L. periclymenum'Graham Thomas': originaria dei boschi della Gran bretagna, è una varietà molto fiorifera e molto profumata. Il fogliame è semipersistente o caduco a seconda delle temperature invernali. Produce fiori bianco-crema che ingialliscono prima di appassire, da Luglio a Settembre. Bacche rosse in autunno.
L. sempervirens: originario delle regioni meridionali dell’America Settentrionale, questa specie a portamento rampicante può raggiungere l’altezza di 6-7 m. Presenta foglie di forma ovata. Tra giugno e agosto produce fiori tubulari riuniti in spighe terminali, di colore rosso scarlatto, con la parte interna giallo-arancio. in autunno si formano bacche rosso brillante.

L. similis var. delavay: vigorosa (fino a 10 m. di altezza) e semi-sempreverde (tende ad essere sempreverde). A fine estate produce profumati fiori tubulari di colore bianco-crema che diventano gialli in autunno. I fiori sono più grandi di quelli della Lonicera Japonica e creano un bel effetto estetico nel contrasto con le foglie ovali di colore verde. I fiori sono seguiti da bacche nere in autunno.

L. tellmanniana: fiori arancioni -giallo rame con boccioli rosso acceso, dalla tarda primavera all'estate. Varietà decidua che può raggiungere al massimo i 4-5 m. di altezza.